Le nostre comunità

____________________________________________________________________________________________________

 

Diaspora di ALBANELLA

    Via Risorgimento, Albanella (SA)    

    Culto: Domenica ore 9.00

 

Situata nel centro storico,  la chiesa è stata realizzata nel 1906. In seguito al sisma del 1980,  avendo subito il crollo del tetto, l'edificio è stato completamente restaurato.

Albanella, posta sui versanti di una verdeggiante vallata, gode di un'ottima posizione tra il mare e i monti Albrni. Il verde dei campi ricchi nella pianura, il verde argento degli ulivi, quello tenero dei frutteti e delle vigne e il verde più marcato delle querce, sono gli elementi essenziali di questa antica cittadina.

Albanella, formata dal capoluogo e dalla frazione Matinella si estende nelle contrade di: Borgo San Cesareo, Bosco, San Nicola, Camerina, Tempa della Guardia, Forestelle, Vuccolo-Cappasanta, Fravita e Tempone Giampietro

____________________________________________________________________________________________________

Diaspora di OTTAVIANO

   Via Trappitella, Ottaviano (NA)

   (Istituto Comprensivo "D'Aosta")

   Culto: Sabato ore 17.00

 

La Chiesa Evangelica Metodista di Ottaviano è un piccolo gruppo che nonostante tutto cerca umilmente, a volte indegnamente, di comunicare la realtà della buona notizia che ancora può informare e trasformare le coscienze individuali.

Testimoni di una presenza evangelica che insiste sul territorio vesuviano dalla seconda metà degli anni Sessanta  quando, dalla testimonianza di un semplice ferroviere, il fratello Giuseppe Di Prato, si costituì un primo piccolissimo nucleo di evangelici sotto la denominazione “Chiesa del Nazareno”.

È però solo a ridosso degli anni Novanta che spinti dalla necessità di rompere con una tradizione di autoreferenzialità, di piccolo gruppo ripiegato su se stesso, che la comunità sceglie di collocarsi nel solco del protestantesimo storico confluendo nella Chiesa Metodista.

All’interno quindi di un più ampio orizzonte di relazione e condivisione.  

In questo lungo arco di tempo la comunità, curata dal past. Antonio Squitieri,  conosce  momenti esaltanti di impegno ecclesiale: culti, studi biblici, la costituzione di gruppi giovanili e femminili, un’intensissima attività svolta sul fronte ecumenico e culturale.

La costituzione del Centro socio-culturale "D. Bonhoeffer" divenne presto realtà dialogante con l’associazionismo culturale e politico presente sul territorio.

Intensa fu l’esperienza scoutistica, le decine di ragazzi coinvolti in un progetto, portato avanti con tenacia, che ha avuto come punto di aggregazione i  nostri locali di culto.

La chiesa sita nel parco S. Salvador, in una strada molto centrale, si apriva all’esterno in due ampi e accoglienti locali di culto. Oggi siamo diaspora di Salerno, è una piccola ma significativa Comunità che gode della stima dell'intera cittadinanza ottavianese.

 

____________________________________________________________________________________________________

CHIESA di SALERNO

    Via Manzella n. 29, 84128 Salerno

    Culto: Domenica ore 11,30

 

Il nostro locale di culto è situato nel quartiere di Torrione, pochi metri dalla fermata della Metro di Torrione/Via Pietro del Pezzo. La nostra comunità è dislocata sul territorio salernitano con una presenza significativa a RAVELLO e dintorni della costiera amalfitana, altri membri della nostra comunità si trovano nei comuni circostanti.

La Chiesa Evangelica Metodista è presente a Salerno dal 1868. Per tutti i riferimenti storici ci si può rivolgere allo storico dr.prof. Antonio Colangelo richiedendo le sue pubblicazioni che testimoniano la presenza metodista a Salerno e provincia.

 

____________________________________________________________________________________________________